• Agriturismo Catania, Bed and breakfast Ikea Catania, B&B Apple Store, Bed breakfast Etnaland, BB Etnapolis, Decathlon

- 16 FEBBRAIO 2015 – ROSSO IL COLORE DELLA SALUTE

16 feb 2015

- 16 FEBBRAIO 2015 – ROSSO IL COLORE DELLA SALUTE

TAROCCO GALLO BIOLOGICO CERTIFICATO

TAROCCO GALLO BIOLOGICO CERTIFICATO

foto-6

LATO OVEST DEL CASALE  TRA OLIVI E ARANCE

LATO OVEST DEL CASALE
TRA OLIVI E ARANCE

Rosso colore della salute. È il caso delle arance rosse di Sicilia che devono proprio questo loro colore caratteristico a delle sostanze chiamate “antocianine”. Quelle stesse sostanze che sono state riconosciute essere dei potenti antiossidanti, in grado di apportare numerosi benefici all’organismo.
Grazie dunque alle antocianine, le arance rosse di Sicilia si pongono ai vertici della classifica dei frutti salutari e della sana alimentazione. Ma cosa rende le arance rosse di Sicilia così caratteristiche? È un gene. Si chiama “Ruby”, ed è stato identificato dai ricercatori del Progetto europeo Athena.
Le arance rosse diventano tali e sviluppano il loro alto contenuto di antocianine, soltanto a fronte di determinate condizioni ambientali. Hanno per esempio bisogno di giorni caldi e notti fredde – queste ultime necessarie soprattutto durante la fase della maturazione.
In assenza di queste condizioni climatiche, i frutti non riescono a produrre una quantità sufficiente di antocianine e finiscono per somigliare molto alle comuni varietà di arance bionde. Ed è quindi in Sicilia, e più precisamente nel clima tipico dell’area del monte Etna che le arance trovano il luogo  ideale per il loro corretto sviluppo.
«Lo studio – commenta Giuseppe Reforgiato Recupero, del Centro di Ricerca per l’Agrumicoltura e le Colture Mediterranee – sottolinea ancora una volta l’unicità dell’ambiente in cui le arance rosse sviluppano appieno il loro potenziale benefico. Il freddo infatti non è una condizione sufficiente: le basse temperature inducono la produzione di antociani, ma è pur vero che i giorni assolati e caldi sono necessari per avere un frutto dolce e gustoso. Questo spiega le difficoltà incontrate quando si prova a far crescere arance rosse in luoghi geografici che non siano quelli attorno al monte Etna». Una riprova che la Natura sa fare il suo mestiere.